Ultimi aggiornamenti in merito al coronavirus Ultimi aggiornamenti in merito al coronavirus

Alaska Crociere

Alaska - Offerte

Crociere in Alaska

Sono pochi i viaggi al mondo capaci di impressionare come una crociera in Alaska. Situata al confine canadese, delimitata dal Mar Glaciale Artico a nord e dall'Oceano Pacifico a ovest e sud, l'Alaska – che significa "grande terra" o "continente" in lingua aleutina – è il più grande dei 50 stati che compongono gli Stati Uniti d’America.

Con un’estensione di 1.717.854 km², la superficie dell’Alaska è cinque volte e mezzo quella dell’Italia, eppure il 40% della popolazione è concentrata in una sola città: Anchorage.

Vi renderete presto conto del posto che la natura occupa in questo luogo abitato da meno di un milione di abitanti. L'Alaska viene risparmiata dall'inquinamento atmosferico, che vi permetterà di ammirare la bellissima aurora boreale.

Quando visitare l’Alaska

Il modo migliore per esplorare questo spettacolare angolo di mondo è una crociera in Alaska, poiché molti luoghi sono inaccessibili via terra o via aerea, tra cui la capitale dello stato, Juneau. Immaginatevi di navigare lungo il cosiddetto Inside Passage, attraversando ghiacciai, cascate e tortuosi fiordi!

La stagione delle crociere in Alaska va da maggio a settembre e l'estate è il periodo più scelto dai crocieristi: il clima è più mite, le attrazioni stagionali sono aperte e le vie navigabili sono più accessibili. In estate, inoltre, molti animali migratori ritornano in Alaska.

Eventi annuali

Tra i tanti eventi annuali che si tengono in Alaska, il Maritime Festival celebra la connessione di Juneau con l'oceano, che evidenzia la ricca storia del lungomare della città e consente ad abitanti e visitatori di imparare alcuni dei modi per essere coinvolti nella pesca e sostenibilità. Troverete anche musica dal vivo, venditori, banchi informativi, escursioni in canoa e tanto altro.

Se vi trovate ad Anchorage il primo weekend di luglio, suggeriamo di visitare Girdwood: qui ha luogo la Forest Fair, un grande festival che celebra la musica, le arti e l'artigianato dell'Alaska, con artisti che provengono da ogni parte del Paese.

Da non perdere le celebrazioni per l’Independence Day – il giorno dell’indipendenza degli Stati Uniti – che hanno luogo il 4 luglio di ogni anno. La prima parata di Skagway venne guidata da Soapy Smith, un noto truffatore dell’epoca, nel 1898. Oggigiorno, gli eventi in questione prevedono una vera e propria giornata di divertimento in vecchio stile per tutta la famiglia, a partire dalle 8:00 del mattino.

Cosa fare e cosa vedere in Alaska

Il sud e il sud-est dell'Alaska sono le regioni più visitate, in quanto includono i siti più affascinanti e i corsi d'acqua più accessibili.

Ketchikan

La città di Ketchikan, sull'isola di Revillagigedo, è nota per le sue graziose palafitte in legno su Creek Street, il suo salmone e i suoi magnifici Totem sparsi in tutta la città. Il Totem Heritage Center vanta la più grande collezione di Totem tradizionali del Nord America. Visitate le interessanti mostre con una guida e scoprite la storia e la cultura locale!

Un consiglio: Ketchikan è una delle città più pittoresche degli Stati Uniti, ma è anche la più piovosa, quindi non dimenticate di portare la giacca impermeabile.

Juneau

Juneau, la capitale dell'Alaska, si trova tra l’omonimo monte e il canale Gastineau. Qui è possibile osservare il ghiacciaio Mendenhall, lungo quasi 22 km. La città riflette, inoltre, il ricco paesaggio culturale dell'Alaska, tra le chiese ortodosse e le miniere della Gold Rush, l’epoca della corsa all'oro. Una vera pepita!

Skagway

La città conobbe un boom storico ed economico alla fine del XIX secolo con la corsa all'oro. In ricordo di questo periodo, troviamo gli edifici a schiera in legno, la vecchia stazione del 1898 e alcuni saloni. Un treno panoramico percorre il sentiero precedentemente battuto dai cercatori d'oro (a piedi!) verso lo Yukon canadese. La stretta linea ferroviaria, la White Pass and Yukon Route, merita sicuramente una visita.

Glacier Bay

Il Glacier Bay National Park è una vera meraviglia della natura: fiordi, ripide scogliere, iceberg e un mare di sfumature di blu e bianco e, naturalmente, la più grande concentrazione di ghiacciai del pianeta! Il parco è classificato come patrimonio mondiale dell'umanità e come riserva della biosfera dell'UNESCO: potrete, infatti, avvistare megattere, leoni marini di Steller, focene e lontre di mare.

Anchorage

Uno dei punti salienti della vostra crociera in Alaska sarà lo stretto di Prince William, che separa i Monti Chugach e la penisola di Kenai. Giungerete poi ad Anchorage, la città principale dell'Alaska, che offre una porta aperta sulla natura circostante e sui suoi fiordi, le montagne e la tundra. Non è raro imbattersi in un alce o un orso!

Alaska - Porti più visitati

Alaska - Linee di crociera

Compagnia pluripremiata

Contatta uno dei nostri esperti

06 9480 5162