Ultimi aggiornamenti in merito al coronavirus Ultimi aggiornamenti in merito al coronavirus

Ultimi aggiornamenti sul coronavirus per i viaggiatori

La salute e il benessere dei nostri clienti è la nostra massima priorità, ragion per cui stiamo tenendo accuratamente sotto controllo l’evolversi della situazione in Cina, rifacendoci alle direttive ufficiali rilasciate dalla Farnesina.

Primariamente stiamo assistendo coloro che si trovano in vacanza o che sono in procinto di partire questo febbraio e che sono stati soggetti a cambiamenti di accordi. Vi rassicuriamo del fatto che qualora veniste interessati da modifiche dell’ultimo minuto, noi ne saremo a conoscenza e staremo già provvedendo a effettuare opportuni accordi per vostro conto.

Coloro che viaggeranno in un secondo momento, su partenze che sappiamo aver subito modifiche nell’itinerario, saranno contattati individualmente al fine di discutere la loro prenotazione. Questo processo avrà inizio solo dopo che tutti i clienti aventi partenza imminente avranno avuto la propria prenotazione sistemata.

Quanto sopracitato rappresenta una significativa operazione in uscita in cui abbiamo a che fare con i clienti su base individuale. Pertanto, comprendiamo e ci scusiamo se doveste attendere più a lungo del normale per ottenere risposte a domande generali. Se la vostra richiesta non dovesse avere carattere d’urgenza (ovvero non viaggerete entro le prossime due settimane o i vostri requisiti non sono sensibili al fattore tempo), vi preghiamo di considerare di contattarci in un secondo momento.

In considerazione delle restrizioni attualmente vigenti circa i viaggi verso la Cina continentale, suggeriamo che in questo momento non vengano presi accordi per organizzare i visti per viaggiare verso il territorio in questione.

Si noti che nei casi in cui non siano state apportate modiche alcune agli itinerari e non si siano effettuati cambiamenti generali alle restrizioni per i viaggi verso Paesi che pianificate di visitare, non procederemo con contatti individuali dal momento che, allo stato attuale della situazione, la vacanza procederà come precedentemente previsto.

Le linee di crociera sono in stretto contatto con autorità e operatori sanitari in tutto il mondo, compresa l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e la Farnesina, e repentinamente modificano e aggiornano le politiche e le procedure non appena emergono nuovi sviluppi. Questo può comportare, alla luce della circostanze in evoluzione, anche il cambiamento di itinerari, qualora fosse necessario, così come eventuali esami e accertamenti medici per passeggeri e personale di bordo che avesse recentemente viaggiato da, per o attraverso l’area interessata, in conformità con le vigenti linee direttive delle autorità sanitarie mondiali. Le procedure di controllo consentono di poter prendere delle decisioni consapevoli qualora si dovesse negare l’imbarco a un passeggero o a un membro dell’equipaggio.

Doveroso precisare che l’industria crocieristica è una tra le meglio equipaggiate e preparate quando si tratta di gestire e monitorare le condizioni di salute. Con cadenza regolare, le linee di crociera a titolo precauzionale conducono procedure di controllo sanitario dei passeggeri e dell’equipaggio prima dell’imbarco, il che consente di essere sempre pronti e di poter migliorare tempestivamente le suddette procedure e politiche ogniqualvolta le circostanze lo richiedano. Inoltre, tutte le navi implementano misure di prevenzione e di risposta all’epidemia e sono dotate di strutture mediche e personale sanitario a bordo, disponibili 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, per fornire assistenza iniziale in caso di malattia e per prevenire ulteriori contagi.

Consultare questa pagina per maggiori informazioni.

Contatta uno dei nostri esperti

06 9480 5162