La maggior parte della Groenlandia del nord è inaccessibile per via dei ghiacci tutto l’anno, mentre la parte a sud, abitata, è solitamente visitabile da giugno a ottobre. Qaqortoq è una piccola città costruita nella punta sud ed ha conservato la cultura tradizionale e le antiche tecniche della pesca e della caccia caratteristiche degli Inuit in questa parte dell’ Artico. Le rovine della chiesa di Hvalsey, poco lontano, sono una testimonianza della colonizzazione vichinga della Groenlandia. Ilulissat, situata sulla costa ovest, è un’altra tappa crocieristica rinomata. Durante la breve estate artica il sole non tramonta praticamente mai, mentre già da settembre è possibile ammirare la bellezza dell’Aurora Boreale.

Compagnia pluripremiata

CIA logo
Migliore agenzia crocieristica nel 2016 - Cruise International Awards

Siamo una compagnia pluripremiata - Contattaci oggi per un preventivo Contattaci